Consigli per la stampante

Innanzitutto, preferiamo i modelli con etichette Blue Angel ed Energy Star. Blue Angel è un marchio di qualità ambientale del Ministero dell’Ambiente tedesco ed è applicato solo su apparecchi che rispettano severi criteri inerenti ergonomia, irradiazione e ambiente.

Per quel che concerne il consumo energetico, preferire le stampanti con marchio Energy Star. Le stampanti su Topten rispondono a criteri più restrittivi rispetto a quelli di Energy Star.

  • Consigli per l’acquisto: stampante o multifunzione?

Consideriamo se avremo bisogno solo di stampare oppure dovremmo anche fare fotocopie e scansione di documenti. Nel secondo caso, sarà opportuno acquistare una stampante multifunzione.

  • Consigli per l’acquisto: tecnologia di stampa

Le tecnologie di stampa più diffuse sul mercato sono il getto d’inchiostro e il laser.

Nel primo caso, accertiamoci che le cartucce dei diversi colori possano essere sostituite separatamente per cambiare solo quelle dei colori terminati. In genere queste stampanti sono meno costose ma più rumorose e con una qualità di stampa più bassa.

Le stampanti laser costano di più, consumano più elettricità e funzionano con un toner che emette polveri e ozono ma sono più silenziose e possono essere collegate in rete. Inoltre, garantiscono una qualità di stampa migliore.

  • Consigli per l’acquisto: formato e qualità dell’immagine

Rispetto al formato, valutiamo se avremo bisogno di stampare solo in formato A4 oppure anche in formato A3. Se le copie da stampare in A3 sono poche, può essere più conveniente farle fare da una tipografia.

Rispetto alla qualità dell’immagine, valutiamo se dovremo stampare solo documenti oppure anche fotografie. Nel secondo caso, scegliamo stampanti dall’elevata risoluzione.

  • Consigli per l’utilizzo

Verificare che la stampante possa stampare su carta riciclata.

Per limitare il consumo energetico, spegnere la stampante al termine dell’utilizzo staccandola completamente dalla rete elettrica. Questo può essere fatto con una presa con interruttore.

Per i modelli più sofisticati è opportuno impostare la modalità di risparmio energetico; a questo scopo, consultare le istruzioni oppure farlo fare al rivenditore.

  • Smaltimento

Quando acquistiamo una stampante nuova, il rivenditore ha l’obbligo di ritirare e smaltire correttamente il nostro vecchio apparecchio gratuitamente. Recentemente, l’obbligo è stato esteso anche nei casi in cui non si acquisti un apparecchio nuovo.

Le cartucce e i toner vanno smaltiti presso le apposite “riciclerie” oppure consegnandole al rivenditore che ci vende le nuove cartucce/toner.

Prodotti in evidenza