Acqua calda: undici consigli per non “affogare” negli sprechi (e nella bolletta)

  • By fabio
  • Pubblicato 7 mesi fa

Lo sapevi che per una doccia di cinque minuti si consuma una quantità d’acqua tre volte inferiore rispetto ad un bagno nella vasca? La differenza può essere di ben 140 litri. Ridurre l’uso di acqua è importante non solo per evitare lo spreco di un bene fondamentale, ma anche per alleggerire i costi della bolletta energetica. Infatti, il consumo di acqua calda comporta un notevole consumo energetico, sia perché si consuma energia elettrica per far funzionare la pompa dell’autoclave, sia perché serve energia per scaldarla.

Pensate che circa un quinto delle nostre bollette del gas dipende dall’acqua calda. Per queste ragioni, grazie al progetto Hacks, è possibile conoscere su Topten.it i consigli e gli strumenti corretti da adottare nella vita quotidiana. Ecco alcuni consigli utili.

Soluzioni per le attrezzature

- Il serbatoio dell’acqua calda e dei tubi di distribuzione devono essere ben isolati;

- Il calcare può causare la riduzione del flusso dell’acqua, la perdita o addirittura la rottura dei tubi, diminuire la prestazione dello scaldabagno e la sua durata di vita, per questa ragione è fondamentale rimuoverlo con regolarità;

- È consigliato aggiungere un aeratore ai rubinetti, abbassando così la portata da 12 a 6 liti al minuto, per un risparmio d’acqua fino al 50 per cento (senza ridurre il comfort).

- Usare i soffioni doccia efficienti può portare ad un risparmio che oscilla tra il 30 e il 70% di acqua. Su Topten.it è possibile conoscere i modelli migliori: Scopri i rubinetti e i soffioni doccia efficienti (topten.it); Come comportarsi

- La temperatura consigliata per l’acqua calda è di 55 gradi, evitando così un consumo in eccesso e la generazione elevata di calcare;

- Non utilizzare l’acqua calda del rubinetto per la cottura delle verdure o per la preparazione del caffè, il rischio è quello di incentivare la migrazione dei metalli;

- Spegnere sempre lo scaldabagno quando si esce di casa;

- Preferire una doccia di cinque minuti ad un bagno nella vasca;

- Lavarsi le mani con acqua fredda;

- Chiudere sempre il rubinetto quando ci si insapona o ci si lava i denti;

- Attenzione alle perdite, possono appesantire la bolletta fino al 20 per cento.

Prodotti in evidenza

  • V-ZUG AdoraLavastoviglie V6000 con pompa di calore
    • Consumo di energia per 100 cicli (kWh): 48
    • Classe di efficienza energetica: A
    • Indice di efficienza energetica (%): 28,7
    • Consumo di acqua per ciclo (l): 8,6
  • SMEG LSP324BQX
    • Consumo di acqua per ciclo (l): 9,0
    • Consumo di energia per 100 cicli (kWh): 64
    • Classe di efficienza energetica: B
    • Indice di efficienza energetica (%): 37,8
  • SMEG LVS344BQX
    • Consumo di energia per 100 cicli (kWh): 64
    • Classe di efficienza energetica: B
    • Indice di efficienza energetica (%): 37,8
    • Consumo di acqua per ciclo (l): 9,0
  • Samsung DW60A8060IB
    • Consumo di acqua per ciclo (l): 8,5
    • Consumo di energia per 100 cicli (kWh): 64
    • Classe di efficienza energetica: B
    • Indice di efficienza energetica (%): 37,9
  • SMEG LVFABBL3
    • Consumo di acqua per ciclo (l): 9,0
    • Consumo di energia per 100 cicli (kWh): 63
    • Classe di efficienza energetica: B
    • Indice di efficienza energetica (%): 37,9