​Come isolare i termosifoni e migliorare l'efficienza energetica del riscaldamento, spendendo pochissimo!

  • By fabio
  • Pubblicato 2 mesi fa

Molto spesso i nostri termosifoni funzionano in modo inefficiente e la colpa è dovuta a come sono stati installati. Soprattutto nelle case più vecchie, infatti, i termosifoni sono installati in nicchie ricavate sotto le finestre: questo costituisce una criticità non indifferente per l’efficienza energetica complessiva della nostra casa: le nicchie sono di fatto tratti di muro più sottile, che quindi lascia uscire il calore del termosifone verso l’esterno. Il metodo più economico ed efficiente per migliorare l’efficienza delle nostre case è quello di schermare il retro dei nostri termosifoni con un pannello termoriflettente. Cosa è un pannello termoriflettente per termosifoni? Si tratta di un pannello, solitamente venduto in rotoli, costituito da uno strato di materiale isolante, spesso pochi millimetri, su cui è applicato un foglio alluminizzato. In genere, i pannelli in commercio sono spessi dai 3 agli 8 mm. Come funziona? Lo strato alluminizzato viene collocato rivolto verso il termosifone e riflette verso l’interno dell’abitazione gran parte del calore di irraggiamento prodotto dal radiatore. Lo strato isolante (che viene montato a contatto con la parete) serve invece a ridurre la dispersione di calore verso l’esterno. In questo modo un pannello può ridurre la dispersione di calore verso l’esterno di oltre la metà e abbattere i costi della bolletta energetica anche del 10%. Come si installa? L’installazione è molto semplice e può essere fatta da chiunque. I pannelli si possono acquistare online o nei negozi di bricolage. Una volta acquistati vanno sagomati (con un cutter o con delle forbici) al fine di poterli inserire dietro il termosifone e a contatto con la parete (attenzione: la parte alluminizzata deve essere rivolta verso il termosifone). La prima cosa da fare è ritagliare un foglio delle dimensioni del termosifone o leggermente più grande. Il foglio dovrà essere inserito dietro al termosifone, dall’alto in basso; per farlo occorrerà praticare dei tagli verticali nei punti in cui sono presenti le staffe che sorreggono il termosifone. Per fissare il pannello alla parete, consigliamo l’uso di nastro biadesivo, che ne consentirà una facile rimozione se si deve manutenere la parete o ripulire il pannello stesso.

Prodotti in evidenza