Consigli per il piano cottura

  • Consigli per l’acquisto

Pur non essendo dotati di etichetta energetica, i piani cottura elettrici devono rispettare alcuni criteri di progettazione eco-compatibile. Scegliere un piano cottura presente su Topten è il modo più semplice per acquistare un modello ad alta efficienza energetica.

In base ai criteri di progettazione eco-compatibile, oggi i piani cottura elettrici più efficienti sono quelli a induzione.

Attenzione a pentole e padelle: quelle adatte ai piani cottura a induzione devono contenere questo simbolo:


  • I vantaggi dei piani cottura a induzione

Rispetto ai piani cottura a gas, quelli a induzione limitano tantissimo la dispersione termica, portando a un elevato risparmio energetico.

I rischi delle perdite di gas vengono annullati, così come quelli legati alla presenza di fiamme. Anche il rischio di scottature diminuisce, visto che il piano cottura si scalda molto meno rispetto a uno a gas.

La cottura risulta più uniforme, visto che il calore viene generato e distribuito in maniera più omogenea. I tempi di pre-riscaldamento si riducono: per esempio, il tempo di bollitura dell’acqua, per esempio, diminuisce del 20-25%.

Il piano cottura a induzione si attiva solamente se a contatto con una pentola o padella, altrimenti si spegne automaticamente; inoltre, è anche più facile da pulire.

  • Gli svantaggi dei piani cottura a induzione

Va verificato che il contatore da 3 kW sia sufficiente per l'utilizzo del piano cottura a induzione, visto che l'assorbimento massimo della maggior parte dei modelli è superiore. Alcuni modelli dispongono del controllo automatico dell'assorbimento di elettricità, che può essere regolato per fare in modo che non "salti" la corrente. Per gli altri modelli è sufficiente fare attenzione e non usare troppe zone cottura a potenze alte.

Nel caso fosse necessario aumentare la potenza del contatore, ricordarsi che i costi fissi in bolletta saliranno.

Vanno utilizzate padelle e pentole adatte col fondo in acciaio. Parallelamente, è meglio non utilizzare mestoli e posate in acciaio per mescolare il cibo.

I piani cottura a induzione possono interferire con i pacemaker; i portatori di pacemaker devono evitare il contatto ravvicinato con questi piani cottura.

  • Smaltimento

Quando acquistiamo un piano cottura nuovo, il rivenditore ha l’obbligo di ritirare e smaltire correttamente il nostro vecchio apparecchio gratuitamente. Recentemente, l’obbligo è stato esteso anche nei casi in cui non si acquisti un apparecchio nuovo.

Prodotti in evidenza