​Guida per un’estate meno bollente (a costi sostenibili)

  • By fabio
  • Pubblicato un mese fa

Sapevi che raffreddare la cucina del tuo appartamento può appesantire molto la bolletta? Ciò è dovuto al fatto che è una stanza, così come la lavanderia, in cui si possono trovare molte apparecchiature che tendono a riscaldare l’aria. Sembra un fatto da poco, in fin dei conti l’estate è sempre più imminente e la necessità di rinfrescare gli interni delle abitazioni è inevitabile, ma sono necessari alcuni accorgimenti per rispettare maggiormente l’ambiente ed evitare lo spreco di energia e l’aumento eccessivo delle bollette. Per queste ragioni, su Topten.it, grazie al progetto europeo Hacks è possibile conoscere alcuni consigli utili per superare le alte temperature che si registreranno in tutto il territorio del Belpaese. Ecco alcuni accorgimenti: 1. È consigliato installare tapparelle, tende esterne o da sole su balconi e terrazze; in questo modo, quando il sole colpirà le finestre, le tapparelle potranno essere abbassate e le tende chiuse; 2. La pittura chiara per gli esterni dell’abitazione (come il bianco o il giallo) tende a riflettere la luce e il calore; 3. Tenere aperte le finestre durante la notte; in caso di abitazioni con più piani, meglio aprire le finestre del livello più alto per evacuare l’aria calda; 4. È molto importante aprire le finestre a seconda del loro orientamento durante l’estate; infatti, conviene aprire maggiormente quelle esposte a nord, mentre quelle ad est devono restare chiuse la mattina, quelle a sud fino al tramonto e quelle ad ovest durante il pomeriggio; 5. La presenza di aree verdi, di pergolati o di piante come l’edera sulle pareti esterne tende ad abbassare la temperatura; 6. Le terrazze di legno, piuttosto che quelle in muratura, immagazzinano meno calore; 7. Utilizzare i ventilatori durante la giornata migliora il comfort della propria abitazione (Prepariamoci ad affrontare il caldo estivo: ecco come scegliere il miglior ventilatore! (topten.it)); 8. È consigliabile l’utilizzo di un soffiatore d’aria portatile per una singola persona, mentre i ventilatori da soffitto favoriscono un flusso d’aria più efficiente per un numero maggiore di individui – da sottolineare che il semplice spostamento dell’aria, quando le temperature sono superiori ai 28° C, offre freschezza; 9. L’utilizzo combinato del ventilatore e del condizionatore d’aria è una buona strategia; e se impostato quest’ultimo a 30° C, il consumo di energia può ridursi del 15 per cento. 10. In caso di utilizzo del condizionatore, è conveniente impostare la temperatura secondo le prescrizioni locali o nazionali; in Italia la temperatura consigliata è di 25° C, anche se basta semplicemente impostare la temperatura del condizionatore con 6 o 7 °C in medo rispetto a quella esterna per raggiungere un buon livello di comfort; 11. È preferibile svolgere le attività che richiedono un maggiore sforzo fisico durante le fasi meno calde della giornata; 12. L’abbigliamento è anch’esso fondamentale: gli indumenti di lino, cotone o seta sono più freschi; 13. È consigliato fare la doccia con acqua fredda, consumare bevande tiepide e preferire cibi leggeri nei giorni più caldi.

Prodotti in evidenza

  • Toshiba RAS-10PKVPG-E / RAS-10PAVPG-E
    Toshiba RAS-10PKVPG-E / RAS-10PAVPG-E
    • Classe efficienza energetica in raffrescamento: A+++
    • Classe efficienza energetica in riscaldamento: A+++
    • Indice di efficienza energetica in modalità riscaldamento: 5.2
    • Indice di efficienza energetica in modalità raffrescamento: 10.5
    • Consumo energetico annuale in modalità raffrescamento (kWh): 83
    • Consumo energetico annuale in modalità riscaldamento (kWh): 807
  • Toshiba RAS-13PKVPG-E / RAS-13PAVPG-E
    Toshiba RAS-13PKVPG-E / RAS-13PAVPG-E
    • Classe efficienza energetica in raffrescamento: A+++
    • Classe efficienza energetica in riscaldamento: A+++
    • Indice di efficienza energetica in modalità riscaldamento: 5.1
    • Indice di efficienza energetica in modalità raffrescamento: 9.5
    • Consumo energetico annuale in modalità raffrescamento (kWh): 129
    • Consumo energetico annuale in modalità riscaldamento (kWh): 988
  • Daikin FTXZ25N / RXZ25N
    Daikin FTXZ25N / RXZ25N
    • Classe efficienza energetica in raffrescamento: A+++
    • Classe efficienza energetica in riscaldamento: A+++
    • Indice di efficienza energetica in modalità riscaldamento: 5.9
    • Indice di efficienza energetica in modalità raffrescamento: 9.5
    • Consumo energetico annuale in modalità raffrescamento (kWh): 92
    • Consumo energetico annuale in modalità riscaldamento (kWh): 831
  • Mitsubishi Electric MSZ-LN35VG-R/V/W/B / MUZ-LN35VG
    Mitsubishi Electric MSZ-LN35VG-R/V/W/B / MUZ-LN35VG
    • Classe efficienza energetica in raffrescamento: A+++
    • Classe efficienza energetica in riscaldamento: A+++
    • Indice di efficienza energetica in modalità riscaldamento: 5.1
    • Indice di efficienza energetica in modalità raffrescamento: 9.5
    • Consumo energetico annuale in modalità raffrescamento (kWh): 410
    • Consumo energetico annuale in modalità riscaldamento (kWh): 400
  • Daikin FTXZ25N / RXZ25N
    Daikin FTXZ25N / RXZ25N
    • Classe efficienza energetica in raffrescamento: A+++
    • Classe efficienza energetica in riscaldamento: A+++
    • Indice di efficienza energetica in modalità riscaldamento: 5.9
    • Indice di efficienza energetica in modalità raffrescamento: 9.5
    • Consumo energetico annuale in modalità raffrescamento (kWh): 92
    • Consumo energetico annuale in modalità riscaldamento (kWh): 831